Top ↑ | Archive | Ask me anything
IS THIS WHAT YOU CALL A FAMILY?

IS THIS WHAT YOU CALL A FAMILY?

"Iniziano i pomeriggi chiusi in casa a studiare, iniziano ad aprire le discoteche invernali, tiriamo fuori i maglioni e facciamo il cambio dell’ armadio, ordiniamo i libri di scuola sugli scaffali delle nostre librerie, rimettiamo le coperte pesanti sui letti e iniziamo di nuovo a svegliarci presto alla mattina.
Possiamo aspettare il natale, crogiolarci nel caldo del letto, rivedere i nostri compagni, riabbracciarli, metterci quei bei maglioni caldi che ci piacciono tanto, usare il gatto come stufa, andare al mare d’ inverno e mangiare cioccolata calda. Possiamo abbracciarci per riscaldarci, possiamo usare la scusa del freddo per tenerci per mano. Possiamo saltare nei cumuli di foglie e osservarle lentamente cadere dagli alberi per cambiare colore e poi fare gli angeli di neve e addobbare l’ albero e scartare i regali.
Ora dimmi, cosa c’ è di brutto in tutto questo ?"

-

(via sonosolodanneggiata)

Cosa può esserci di brutto in tutta questa bellezza?

(via sognatriceuniverse)

É qualcosa di meraviglioso.

(via mihaiguardatapercaso)

Nulla..

(via forsemimanchitroppo)

La gente vuole l’estate per il solo fatto di mettere i culi fuori.

Ma io preferisco di gran lunga rintanarmi sotto le coperte con un bel libro.

(via nessunosiaccorgedelmiodolore)

(via stronzacomeilmondo)

"Dubita che le stelle siano fuoco, dubita che il sole si muova, dubita che la verità sia mentitrice, ma non dubitare mai nel mio amore."

- William Shakespeare 

"A volte vale la pena sciogliersi per qualcuno"

- Olaf - Frozen 

Cannes and friends ❤

"Sai, certe volte accade che ci sia bisogno di andar via e lasciare tutto al fato."

- Dedicato a te.

Come si può essere sempre alla ricerca di amore pur essendo l'ultima persona al mondo che lo meriterebbe e sapendo di soffrire? Perché alla fine io non merito ciò che sto cercando.
Anonymous

Una volta ho letto che aver paura di amare e aver paura di vivere è più o meno la stessa cosa. Non ti conosco, ma tutti meritiamo amore. Quindi continua a provare. Al dolore ci si abitua, ma la gioia che provi alla fine cura ogni ferita. 

"Ti ho trovato.
Abbiamo passato del tempo insieme.
Ti ho conosciuto.
Abbiamo riso.
Ci siamo cercati.
Mi sei sembrato speciale.
Sei entrato nei miei pensieri.
Ora stai entrando nel mio cuore.
Ma io devo partire.
Non vedevo l’ora di partire.
Ora ho paura.
No, non ho paura di partire.
Tornerò.
Ho paura di tornare.
Trovarti diverso.
Scoprire che non ti importo più.
Delusione e abbandono.
Perché finora nessuno si è fermato e mi ha aspettata.
Tornerò.
Chissà se mi avrai aspettata."

- Jules

Provate ad ascoltare questa canzone sotto le rovine di un vecchio castello sulla cima di una rupe, mentre un leggero vento estivo vi sposta i capelli e i vostri occhi si perdono su uno spicchio di luna. Io l’ho fatto.